Sto Caricando...

Incorpora la mappa di questa tappa

iFrame
Punto tappa / Leg Point Dot
Pavia
Linea tappa / Leg Line
Punto tappa / Leg Point Dot
Colombarone
Linea tappa / Leg Line
Punto tappa / Leg Point Dot
Caminata
Linea tappa / Leg Line
Punto tappa / Leg Point Dot
Bobbio
Linea tappa / Leg Line
Punto tappa / Leg Point Dot
Mareto
Linea tappa / Leg Line
Punto tappa / Leg Point Dot
Groppallo
Linea tappa / Leg Line
Punto tappa / Leg Point Dot
Bardi
Linea tappa / Leg Line
Punto tappa / Leg Point Dot
Borgo Val di Taro
Linea tappa / Leg Line
Punto tappa / Leg Point Dot
Pontremoli

Via degli Abati

190 km / 127 km in Emilia-Romagna

Aperta dai monaci di Bobbio che la percorrevano come via sicura nei collegamenti tra le città di Pavia e Roma; la via era strettamente collegata con i monasteri di Gravago, Corte Torresana e San Giovanni in Pontremoli - Bobbio - e consentiva un controllo completo sia dei viandanti che delle carovane da e per Roma attraverso l’Appennino settentrionale. Il percorso era utilizzato anche dai pellegrini irlandesi che nel cammino verso Roma includevano una sosta a Bobbio per pregare sul sepolcro di San Colombano, abate irlandese fondatore della locale Abbazia.

Oggi il percorso che si snoda tra le colline ed i boschi del Parco nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano oggi anche Riserva Mab Unesco su sentieri in prevalenza non asfaltati e molto suggestivi.

Da Pavia , passando per l’Abbazia di Bobbio si arriva a Pontremoli e poi, tramite la Via Francigena si giunge a Roma, un tempo tappa intermedia del più lungo viaggio verso Gerusalemme. In Emilia-Romagna il percorso attraversa le provincie di Piacenza e Parma, per un totale di 125 km di sentieri, mulattiere, carrarecce che attraversano valli e crinali.